martedì 9 marzo 2010

dolce mimosa

Ecco, la solita ritardataria...mi dispiace non avervi messo la ricetta il giorno giusto ma avevo appena finito di comporre il tutto quando sono stata richiamata per un pomeriggio tra comari: nonna e zie! Ce la siamo spassata parlando sedute ad un tavolo ricoperto di dolci e tazzine di té, e siccome sapevo che la 'prima zia' (non faccio brutte distinzioni di simpatia, la chiamo così per differenziarla da quella di secondo grado!) non poteva che portare la torta mimosa (che fatta da lei o da un vero pasticcere poco importa, basta averla), io ho deciso di variare un poco il dolce mimosa riprendendo ovviamente l'originale: pan di spagna intramezzato da crema chantilly e ananas, ricoperto da pezzetti di pan di spagna e croccante di mandorla. Il tutto però in mini porzioni! Il croccante di mandorle è stato sgranocchiato con gusto tra i complimenti dell'aver scelto una variante ottima! Ora sta a voi provare..

Ingredienti per il pan di spagna:
2 uova
35 gr zucchero
25 gr farina
una bustina di vanillina

Ingredienti per la crema chantilly:
1 tuorlo
10 gr farina
25 gr zucchero
125 ml latte
120 ml panna montata

fette di ananas qb. (io quello in scatola non lo posso vedere, ho dovuto prenderne alcune fette dal frutto vero e proprio!il gusto ci guadagna!)
20 gr di croccante di mandorla

Preparate il pan di spagna montando a crema i tuorli con lo zucchero. Aggiungete la farina e la vanillina e delicatamente anche le chiare montate a neve ben ferma. Riempite degli stampi da muffin piuttosto piccini (in alternativa potete usare i pirottini di carta) e cuocete a 180 ° per 5/6 min.
Una volta raffreddati smussateli ai lati per conferirgli la forma sferica(tenete da parte questi pezzetti in eccesso perchè seviranno per la copertura) e tagliateli a metà.

Preparate la crema chantilly montando a crema il tuorlo con lo zucchero, aggiungete la farina e il latte poi mettete a cuocere a fiamma bassa. Una volta rappresa la crema, toglietela dal fuoco e lasciatela raffreddare. Quando sarà fredda unite delicatamente la panna montata e spalmate la crema chantilly su ogni metà di pan di spagna. Adagiatevi sopra un pezzetto di ananas e ricoprite con l'altra metà. Rivestite ogni pallina con un velo di crema chantilly e passatela nei residui di pan di spagna sbriciolato assieme al croccante di mandorla. Et voilà, servite subito o sennò teneteli al fresco!

A me è rimasta un po' di crema chantilly, ho in cantiere un dolce dove poterla mettere, dunque a presto!

con questa ricetta partecipo a
La cucina a colori - Raccolta di ricette di cucina
la raccolta di gnamgnam.it




5 commenti:

  1. Perchè stare a guardare queste sottigliezze!!!! Giorno più giorno meno...è deliziosa quest'idea della torta mimosa a forma di mimosa!!!!! Bravissima Ale, complimenti

    RispondiElimina
  2. Une jolie réalisation. j'aime beaucoup.
    BRAVO!

    RispondiElimina
  3. @ Federica: grazie Fede, ero stanca della solita torta mimosa!innovare mi procura un tale divertimento, e poi stimola la fantasia!
    @ saveurs et Gourmandises: merci bien!est une réalisation très amusante!essaie!bienvenue et merci de ta visite!

    RispondiElimina
  4. Tante grazie dalla mamma Milvia per le innumerevoli citazioni!

    RispondiElimina
  5. @ giovi: non me ne voglia la Milvia ma la cito anche in ' salame di cioccolato'!la ricetta è sua, tant'è che la calligrafia sul foglio che mi ha dato lei è quella di Leo (che allora faceva le elementari)! baci

    RispondiElimina