mercoledì 10 febbraio 2010

profiteroles

Ahah pensavate che il raffreddore mi impedisse di produrre nella mia 'industriacasalinga'?! Eh no cari, vi siete sbagliati di grosso, non vi libererete di me per motivi così futili! E se la Parodi a pranzo vi fa 'cotto e mangiato' io per questa sera vi faccio 'cotto e postato'! Infatti, ho appena finito di completare con la mousse di cioccolato questi bigné homemade. Non è la prima volta che li vedete in Dolcemente, infatti li avevo già creati per la torta saint honoré e le dosi sono proprio le stesse!(quindi per favore fatemi il piacere di andarveli a prendere là..sorry) Solo che questa volta quasi la metà dei 18 bigné che mi sono venuti li ho lasciati a mia sorella che ha voluto riempirli di crema pasticcera, mentre questi io li ho farciti come da tradizione: con abbondante panna montata!Un tempo per completare il tutto ci mettevo solo il cioccolato fuso a bagnomaria così ,una volta asciugato, si induriva un pochettino facendo un bel contrasto con la panna cremosa dell'interno. Ultimamente invece ho deciso che una semplice mousse al cioccolato è il tocco in più per i golosi! E per quella ora devo scrivervi la ricetta..

Ingredienti per farcire 10 bigné (Ahimè così pochi!!!)
250 ml di panna fresca
2 cucchiai di zucchero a velo
un cucchiaio di latte
60 gr cioccolato fondente extra

Montate bene la panna aggiungendo a poco a poco i cucchiai di zucchero a velo e farcite i bigné con una siringa da pasticcere. Tenete da parte la panna rimasta (circa 1/4 di quella in partenza) e passate a sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente con il latte. Quando il cioccolato sarà fuso aggiungete la panna facendo attenzione che non si smonti, quindi passate a decorare i vostri bigné.
Cotto- Postato e fra poco anche Mangiato!

4 commenti:

  1. Ale...se questa è la produzione da "influenzata" immagino quella da "sana" :)) Non saprei che scegliere tra profiterol e saint honorè. Splendide entrambe. E io che non ha avuto il coraggio di fare nemmeno i bignè!!!!!
    Complimenti e rimettiti in fretta, mi raccomando. Un bacione

    RispondiElimina
  2. grazie Fede, sto già un po' meglio, sarà stata la mangiata di ieri sera!sono venuti buoni dai!comunque è circa una annetto che li faccio, non di più, prima avevo paura a provare, come te!poi subito la prima volta sono venuti bene e da allora mi piace un sacco farli! vedrai, non è difficile la preparazione!ci vuole poco e basta seguire tutto alla lettera e si gonfiano che è una meraviglia!poi non hanno niente a che vedere con quelli comperi....osa osa!Ale

    RispondiElimina
  3. Ciao!!!ho appena scoperto il tuo blog e mi pace un sacco...et voilà eccolo aggiunto ai miei preferiti...ti verrò a trovare prestissimo!!!

    RispondiElimina
  4. grazie Ale! e benvenuta nella mia 'industriacasalinga'!passa pure a trovarmi quando vuoi,ancora non ho messo il dazio ai passanti!!

    RispondiElimina