venerdì 8 gennaio 2010

biscotti bicolori,marillenringe alla fragola,biscotti al cacao e biscotti al cacao con glassa allo zenzero


in alto biscotti al cacao,al centro a sinistra cuori bicolori,al centro a destra marillenringe alla fragola, in basso a destra biscotti al cacao con glassa allo zenzero

Dopo poco più di una settimana di latitanza eccomi tornata per augurarvi un buon anno(anche se in ritardo) e per lasciarvi queste facili ricette!In questo primo post dell'anno ho deciso di affrontare l'argomento 'biscotti' fin ora rimandato inutilmente. Infatti troppo a lungo vi ho celato la mia passione per i biscotti ed è ora di mostrarvela in tutte le sue sfaccettature. Penso che non vi sia niente di più divertente in cucina che comporre queste piccole delizie che possono accompagnarci nell'arco di tutta una giornata, dalla colazione al dessert. Non so perchè ma ogni volta che impasto la pasta frolla con le mani sento di avere lo stesso sguardo assatanato che ha Giovanni Mucciaccia mentre lavora il pongo(o il didò) in preda al suo irrefrenabile 'art attak'! Ecco,dopo questa vergognosa confessione posso passare alla stresura degli ingredienti utilizzati per questi 4 (che in realtà poi vedrete che sono 2) tipi di biscotti.

Ingredienti per i biscotti senza cacao:
150 gr farina 00
50 gr zucchero
80 gr burro
1/2 uovo sbattuto
un pizzico di sale
un cucchiaino di bicarbonato(o lievito in polvere)
marmellata di fragole qb
50 gr cioccolato fondente (con min 50% di cacao)

Ingredienti per i biscotti al cacao:
120 gr farina
30 gr cacao amaro
50 gr zucchero
80 gr burro
1/2 uovo sbattuto
un pizzico di sale
un cucchiaino di bicarbonato(o lievito in polvere)
due cucchiai di zucchero al velo
2 cm di radice di zenzero

Iniziate preparando l'impasto dei biscotti senza cacao per i bicolori e i marillenringe:su una spianatoia formate un 'vulcano' composto dalla farina,dal pizzico di sale,dal bicarbonato e dallo zucchero con intorno i pezzetti di burro(tenuto a temperatura ambiente)e nel centro formate un incavo dove metterete mezz'uovo sbattuto. Lavorate con le mani tutti gli ingredienti fino a quando non si saranno amalgamati bene in una palla consistente. Preparate allo stesso modo l'impasto per i biscotti al cacao mescolando bene la farina,il cacao,il bicarbonato, un pizzico di sale, lo zucchero e il rimanente uovo sbattuto. Formate un'altra palla , avvolgetele entrambe(singolarmente) nella pellicola trasparente e ponetele in frigo per minimo un'ora. La pasta frolla infatti più riposa al freddo più diventa malleabile.

Per i biscotti bicolori: prendete per primo l'impasto chiaro e dividetelo a metà. Stendetene una metà allo spessore di circa un cm e ritagliate la pasta con le forme per biscotti che preferite. Cuocete questi biscotti per circa 10 min a 180 gradi. Quando si saranno raffreddati scaldate a bagnomaria il cioccolato fondente con un cucchiaino di burro(che lo farà diventare più lucido) e intingetevi ogni metà biscotto. Fate colare il cioccolato in eccesso e adagiateli su della carta oleata in modo che si asciughino. Un pò di tempo fa mi chiedevo come si potesse fare ad asciugare i biscotti appena intinti nel cioccolato e mentre li preparavo mi sono inventata più di mille tecniche che andavano dal riempire di fili e pinzette la cucina con appesi i biscotti per la parte senza cioccolato, ad una mega ventola che sparasse aria sulla mia mano reggente i biscotti appena intinti nel cioccolato, perchè non riuscivo a credere che appoggiandoli sulla carta oleata si riuscissero successivamentea a staccare! Poi però ho provato e...credeteci,si raffreddano in pochissimo tempo e si staccano che è una meraviglia!

Per i marillenringhe alla fragola: stendete la pasta chiara rimanente ad uno spessore inferiore ad un cm e ritagliate con delle formine facendo in modo che siano sempre pari (perchè poi andranno sovrapposti a coppie). Cuocete per circa 8 min sempre a 180 gradi e quando si saranno raffreddati spalmate un cucchiaino scarso di marmellata su ogni coppia poi fate aderire i biscotti che raffreddandosi ulteriormente si salderanno insieme (evitate di compiere quest'operazione prima di cuocere i biscotti perchè in forno la marmellata colerebbe da ogni biscotto).

Per i biscotti al cacao stendete la pasta al cacao ad uno spessore di un cm e ritagliatela con le formine che preferite poi cuocete sempre a 180 gradi per 10 min circa. Durante la cottura di questi passate al mixer un cm di radice di zenzero con lo zucchero al velo e aggiungete pochissima acqua calda (perchè lo zenzero è già di per sé acquoso) in modo che la glassa si mescoli facilmente. Quando i biscotti al cacao saranno freddi versate un po' della glassa sui biscotti che preferite. Secondo me lo zenzero e il cioccolato si sposano a meraviglia ma alcune persone possono trovare il sapore dello zenzero un po' troppo forte, per questo è meglio formare una glassa piuttosto che metterlo direttamente nell'impasto dei biscotti.
E voi blogger che ne pensate!?ah sapreste suggerirmi un altro impasto di biscotti al cioccolato?trovo che ai miei manchi ancora qualcosa...i quadrotti di Mirtilla sono favolosi ma hanno anche il cocco, sapreste consigliarmene solo al cioccolato?


Nessun commento:

Posta un commento